Call for Paper n. 1 (2020): Islam ed Esoterismo: un astro brillante acceso da un sacro ulivo, che non è orientale, né occidentale/Islam and Esotericism: a shining star kindled from a blessed olive tree, neither of the East nor of the West.

Recenti studi nell’ambito dell’Esoterismo occidentale hanno riscontrato un problema considerevole nell’approccio Eurocentrico alla disciplina. Nel caso delle fedi non europee, quali l’Islam e l’esoterismo islamico sono stati spesso affrontati come influenze esterne della sua controparte occidentale, la quale (al confronto) è stata molto più studiata e ricercata. Tuttavia, recenti studi hanno dimostrato un’attuale indipendenza di ciò che possiamo definire Esoterismo islamico, a partire dall’approccio dei maestri Sufi alla loro fede, all’interpretazione esoterica del Corano; dall’influenza dei testi magici e astrologici quale il  Ghāyat al-Ḥakīm (o Picatrix), all’impiego dell’Esoterismo all’interno della tarīqua nel contesto della mistica islamica per la ricerca della Haqiqa, o ‘verità ultima’.

 

Per questo numero monografico de La Rosa di Paracelso si invitano proposte per articoli nelle principali lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo) sui seguenti argomenti o su altri temi simili che potreste proporre:

 

  • L’uso della magia, amuleti e talismani nella cultura islamica.
  • La discussione tra religiosità e iconoclastia nel misticismo islamico.
  • La rappresentazione della magia nell’arte e nei film (Dabbe: Zehr-i Cin, Siccin, Three Letter Trilogy).
  • L’influenza del Sufismo e Tradizionalismo e/o dei suoi rappresentanti (René Guénon, Martin Lings, Seyyed Hossein Nasr).
  • L’influenza di testi alchemici, astrologici e magici sull’Islam (Ghāyat al-Ḥakīm e altri).
  • Le pratiche della Sīmiyā’e della Rūḥāniyya (Shams al-Ma'arif, il giuramento di evocazione della Birhatiya).
  • Discussione sul concetto di Orientalismo nell’ambito degli studi esoterici alla luce delle teorie post-coloniali.
  •  L’influenza dell’Islam sull’occultismo del XIX e XX secolo (A. Crowley, G.I. Gurdjieff, Dr. Musalam e l’Adonismo).
  • Temi di musica ed estetica legati alla mistica islamica.
  • Il tema del dominio dell’imaginale in Henry Corbin.

 

Invitiamo a mandare le proposte per articoli in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo. Il termine per la consegna degli abstract è 20 marzo 2020. Lunghezza dell’abstract 500 parole max. Lunghezza Bio/CV 300 parole max. Sia l’abstract che la Bio devono essere mandati nella lingua in cui verrà scritto l’articolo che in inglese. La scadenza per gli articoli è il 15 maggio. Pubblicazione online: 20 luglio. Si prega di indicare la lingua in cui verrà redatto l’articolo. Tutti gli abstract devono essere mandati al comitato redazionale. Comitato redazionale: Christian Giudice, christian.giudice@gu.se Michele Olzi, olzi.michele@gmail.com Roberto Revello, rob.revello@me.com